fbpx
Non solo s.m.s.

Non capisco perchè tu…

dia per scontato che non ci sarà mai nulla tra di noi!

Ma perchè mai non ti sfiora nemmeno lontanamente il pensiero che TU non mi possa interessare? E che io mi conosca così bene da aver già capito che sì, un’amicizia è possibile e no, una relazione no?

Il fatto che io piaccia a te non obbliga me a farmi piacere te!

Questo non vuol dire che sei ‘sbagliato’ solo che non nutro un interesse per te che vada oltre l’amicizia. E di sicuro con una frase così mi confermi la mia sensazione poichè mi dai l’idea di essere piuttosto insicuro… e anche molto presuntuoso.

E poi perchè mai l’amicizia è considerata dagli uomini con così tanto disprezzo? Per loro essere ‘relegati’ al pari di un amico è vissuto come un’onta. E’ vero che tra uomo e donna l’amicizia non è facile. Spesso uno dei due è attratto dall’altro e quindi la cosa diventa, a volte, difficile da gestire. Ma tra adulti intelligenti ci si parla e credo che se c’è rispetto la cosa può funzionare. 

Una volta, un tipo col quale avevo già messo le mani avanti e che mi aveva fatto questa osservazione, continua dicendomi: ” Sai, se un uomo dopo due o tre volte che esce con una donna non ottiene nulla, deve avere dei validi motivi per restare amico di quella donna ” alludendo al fatto che lei doveva essere davvero speciale per essere annoverata tra le sue amiche.

Beh… di sicuro lui  non è rientrato tra i miei…

5 commenti

  • nicole

    a volte sono le amicizie più belle. Passato il rischio relazione, tutto è concesso e la sintonia a volte è unica!

  • Raviolino61

    l’ amicizia tra uomo e donna può esserci a condizione che ci si faccia reciprocamente schifo dal punto di vista fisico. Quindi se tu hai il sex appeal del pongo e l’ idea di venire a letto con me ti terrorizza più che farti trapanare un molare senza anestesia, allora se ne può parlare, sempre che si riesca ad andare d’accordo.
    Altrimenti funzionerà solo fino a quando uno dei due nutrirà la seppur minima speranza di convolare a nozze o di poterti ravanare nell’ intimo……
    Svanito anche questo lumicino spento dall’ennesima martellata sugli zebedei (o su altra zona se il destinatario della martellata dovesse essere una femminuccia…) allora tutto svanirà…..
    …azz… però io ho un sacco di amiche….ed è un po’ che non vado dal dentista……

    • principessaperungiorno

      Considerando che i veri amici sono pochi, come tutti non ne ho molti. Ma ho dei veri AMICI uomini da anni. E’ vero, è possibile che uno dei due sia attratto dall’altro ma, come dice Nicole, passato il rischio relazione c’è una complicità che diventa speciale.
      Se l’attrazione che uno dei due provava era fisica, beh… quella svanisce in fretta, a meno che il soggetto non si sia ancora evoluto dallo stadio animale.
      Se, invece, c’era un sentimento, la cosa magari è un po’ più lunga ma, se riesce a trasformarsi in amicizia anche un matrimonio passionale… è ancora più facile che lo diventi (e più in fretta) una relazione non consumata.
      Se così non è… allora l’interesse era opportunistico e non c’era alcun sentimento vero.
      A quel punto, non meritava l’amicizia.
      E’ sempre una questione di livello di consapevolezza, di rispetto di se stessi e di maturità sentimentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: