fbpx
Non solo s.m.s.

Sei una donna difficile

Dopo mesi di telefonate senza successo e un fugace aperitivo al bar, anche questo senza seguito, decido di uscire a cena con lo ‘spasimante irriducibile’.

Arrivo da alcune settimane decisamente impegnative e ho voglia di trascorrere una serata serena e divertente. Penso che il tipo ormai ultra cinquantenne non abbia gli ormoni a palla di un quindicenne e quindi mi preparo a godermi una piacevole serata.

No. No. No. Non si può. Impossibile!

Inizia una guerra non dichiarata. Innanzitutto il discorso prevede solo lui, il dio Sole, il dio Ego. Nemmeno prova a chiedermi qualcosa di me, della mia vita, a parlare di quelle cose che in fondo ci fanno conoscere. Almeno avrebbe capito che forse era esagerato invitarmi a trascorrere un week-end insieme alle terme (anche se di lusso) perchè nemmeno lo conoscevo e di certo non avrei condiviso un letto con lui (troppo all’antica o semplicemente non svenduta…?). Nemmeno, poi,  a una quasi sconosciuta parli delle tue evoluzioni sessuali con svariate donne. E poi, alla prima sera! Insomma, tra il divertito e l’incredulo, decisamente basita mi inalbero quando mi sento giudicare insistentemente sulla scelta della mia vita privata di essere single. E al mio controbattere che al momento sto benissimo così, difendendo la mia posizione, mi sento dire: ” Certo che hai proprio un carattere difficile! “

Amiche e amici carissimi, glielo spiegate voi che le relazioni si fondano sul rispetto? Sia che cerchiamo l’amore o che cerchiamo una semplice avventura, l’uomo e la donna devono rispettarsi e accettare anche di essere respinti.

E una donna ha tutto il diritto di difendere la propria dignità e il proprio pensiero senza per questo venir definita ‘acida’, ‘difficile’, ‘scorbutica’.

Lo ‘spasimante irriducibile’ è stata una fatica fuori programma. Se questi sono i cinquantenni… viva… i ‘Toy Boys’ ! Almeno sono più… sportivi! 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: